L'arte di strisciare
  • Amici di penna

Argomenti:

AGCOM Agcom Alberto Spampinato Aldo Busi Alfredino Rampi Amedeo Ricucci Ammazza-blog Andreotti Angelucci Anselmi Arpisella Arte di strisciare Articolo 21 Assange Audipress BCE Belpietro Berlusconi Bersani Biondani Blog Boffo Bonini Brunetta Calabrò Camera dei Deputati Campaign for Press and Broadcasting Freedom Cantoni Carelli Cassazione Cassese Ceccarelli Centro Pannunzio Ciarrapico Cofrancesco Colli Commissione europea Compagna Consiglio Italiano del Movimento Europeo Consiglio d'Europa Corbellini Corriere della Sera Corte di Cassazione Corte europea Costitizione Craxi Critica liberale Cyberwar Danilo Toninelli Ddl intercettazioni Decreto Romani Diffamazione Duff Einaudi Enzo Marzo Euro Europa European Alternatives FLARE Network FNSI FOIA Fabio Ghioni Facci Farina Fede Federica da Milano Feltri Ferruccio de Bortoli Festival del Diritto Fieg Fini Fondazione Zoé Forum Forum PA Franco Di Mare Franco Grillini Frank La Rue Frattini Freedom of Information Act Gabriele Dossena Garante Privacy Garante della Privacy Gasponi Gerardo Greco Gilioli Giordano Giornale Gioventù Federalista Europea Giustiniani Google Governo Governo Monti Grosso ISP Icelandic Modern Media Initiative Iniziativa Cittadina Europea Internet Ipv4 Ipv6 Jònsdottir Kelsen L'Aquila LSDI La Stampa La Storia siamo noi Laura Boldrini Legge bavaglio Letizia Libero Libertà e Giustizia Liceo Giordano Bruno Liceo Mamiani Liceo Newton M5S Manfellotto Manning Marcegaglia Marcello Dell'Utri Maria Gigliola Toniollo Mariconda Mario Pannunzio Maroni Mascheroni Massimo Franco Massimo Gaggi Massimo Morisi Maurizio Fumo Mediaset Messaggero MiBAC Mills Minzolini Moratti Morigi Movimento Federalista Europeo Mulé Napolitano Nazione Net neutrality Nicola D'Angelo Nicole De Leo Nobavaglio.it OGP ONU Obama Odg Open Government Partnership Open Media Coalition Ordine dei giornalisti Osservatore Romano Osservatori Ossigeno PA PD PDL Pace Padellaro Palazzo Chigi Pannunzio Panorama Paola Di Caro Paolo Costa Parlamento Perfetti Piero Ostellino Piero Soldini Pisapia Piscitelli Porro Presidenza del Consiglio dei Ministri Presidenza della Repubblica Privacy Provincia di Roma Quaglieni RAI Redmont Repubblica Riotta Rita Dalla Chiesa Rodotà Romani Ronchey S. Cecilia Sallusti Sarah Varetto Sawallisch Scalfari Sechi Senato Senato della Repubblica Senza Bavaglio Sgarbi Sky TG24 Società Pannunzio Società dell’Informazione Sole24Ore Stancanelli Stati Uniti d'Europa Stefania Pezzopane Studenti&Cittadini TAR Tavolo Civico Tedeschini Tg1 Tocqueville Trans Transparency International Travaglio Trincia Tullio De Mauro Twitter UDC UE UGC USA Unione europea Veneziani Vividown VogliamoTrasparenza VogliamoTrasparenza.it Wikileaks Wikimedia Zagrebelsky Zingaretti accesso accesso agli atti agcom appuntamenti arte di strisciare assoluzione audiovisivi autoregolamentazione blog carta di roma censura convegni copyright corruzione d'Holbach ddl alfano denunce deontologia diffamazione diritti dei lettori diritto diritto d'autore diritto di accesso diritto di cronaca domini editoria editoriali europa fondi sovrani freedom of information g8 genova giornali giornalismo giustizia il Fatto il Tempo immigrazione informazione intercettazioni intermediari internet interpellanza interviste l'Espresso lettere al direttore libertà d'informazione lottizzazione magistrati mario pannunzio media medicina minacce minori nomine normativa ombudsman open media coalition osservatorio economia osservatorio economia osservatorio europa osservatorio scienza persona piazze pluralismo prescrizione primavera araba privacy proprietà pubblica amministrazione pubblicità registrazione rettifica sentenze sequestri società civile stampa tecnologia televisione terremoti tg1 transgender trasparenza tunisia vogliamo trasparenza vogliamo trasparenza. web tv

     
Cane da guardia

Archivio: Feltri

Rieccolo, Farina

Enzo Marzo*

20.10.2014 – Renato Farina

Ci sono migliaia di ragazzi che desiderano essere giornalisti. Si industriano in ogni modo, vengono ricompensati con una miseria, e ben che vada, entrano a fatica nella gran massa dei precari la cui libertà intellettuale, condizione minima del lavoro giornalistico, non è garantita affatto.

Alcuni di loro hanno una tale passione che per svolgere comunque questa professione corrono seri rischi personali. Ovviamente gli editori li sfruttano e li "normalizzano" in poco tempo. È una situazione "disperata" che avrebbe bisogno, per essere affrontata, di un sussulto di impegno "politico" e morale dell'intera categoria… Continua a leggere »


Stampa o salva l'articolo in PDF Argomenti correlati: Società Pannunzio, Ordine dei giornalisti, Farina, Feltri, Sallusti, denunce, Libero, diritti dei lettori, deontologia - Nessun commento


I Buoni Maestri

Società Pannunzio

02.02.2012 – In un articolo dedicato alla nostra iniziativa "Studenti e Cittadini" (che riportiamo qui di seguito), il Giornale evidenzia, stigmatizzandola, l'assenza di esponenti di area berlusconiana tra i personaggi da noi coinvolti.
In effetti, il rilievo che ci viene mosso è fondato e ci porta a considerare che avremmo potuto proficuamente organizzare un incontro con un fulgido esempio di "editore puro" di destra come Ciarrapico (Pdl), appena rinviato a giudizio con l’accusa di aver truffato 45 milioni allo Stato (di cui, per inciso, è anche parlamentare); oppure avremmo potuto invitare a partecipare un eccellente direttore… Continua a leggere »


Stampa o salva l'articolo in PDF Argomenti correlati: Società Pannunzio, Giornale, Studenti&Cittadini, Giustiniani, Trincia, Liceo Mamiani, Liceo Newton, Liceo Giordano Bruno, Anselmi, Padellaro, Manfellotto, Cassese, Rodotà, Zingaretti, Provincia di Roma, Feltri, Ciarrapico - Nessun commento


SALLUSTI SOSPESO PER DUE MESI PER IL "CASO FARINA", SODDISFAZIONE DELLA SOCIETÀ PANNUNZIO

Società Pannunzio

13.06.2011 – L'allora direttore di "Libero" aveva fatto scrivere regolarmente Renato Farina nonostante quest'ultimo fosse stato radiato dall'Ordine dei giornalisti.

Il Consiglio dell'Ordine dei giornalisti della Lombardia accoglie l'esposto della Società Pannunzio e commina ad Alessandro Sallusti la stessa sanzione già inflitta a Vittorio Feltri.

Alessandro Sallusti (foto Panorama.it) Il giorno 9 giugno il Consiglio dell'Odg Lombardia ha sospeso per due mesi, con delibera presa a maggioranza, il giornalista Alessandro Sallusti per il "caso Farina".

Il procedimento nasce da un esposto presentato dalla Società Pannunzio per la libertà d'informazione nell'aprile del 2010,… Continua a leggere »


Stampa o salva l'articolo in PDF Argomenti correlati: Società Pannunzio, Sallusti, denunce, Ordine dei giornalisti, Farina, Feltri, Libero, Panorama, diritti dei lettori - 2 commenti


CASO FELTRI-BOFFO: PUBBLICATE LE MOTIVAZIONI DELLA DECISIONE DEL CNOG

Società Pannunzio

02.12.2010 – CONSIGLIO NAZIONALE DELL'ORDINE DEI GIORNALISTI Il Consiglio Nazionale dell'Ordine dei giornalisti ha reso note le motivazioni della decisione con la quale ha confermato in via definitiva la sospensione per Vittorio Feltri, determinando in tre mesi l'entità del provvedimento.

L'11 novembre scorso, nell'apprendere la decisione del Cnog, Feltri dichiarava a caldo: «avevo fatto la rettifica sul caso Boffo come previsto dalla legge, cos'altro dovevo fare?». Come i nostri lettori ricorderanno, sin da subito abbiamo dichiarato di essere pronti a dimostrare che «in questa vicenda, mai è stata pubblicata una rettifica nei termini stabiliti dalla legge, né mai Feltri ha… Continua a leggere »


Stampa o salva l'articolo in PDF Argomenti correlati: Società Pannunzio, denunce, Giornale, Ordine dei giornalisti, Feltri, Boffo, diritti dei lettori - Nessun commento


FELTRI SOSPESO IN VIA DEFINITIVA, SODDISFAZIONE DELLA SOCIETÀ PANNUNZIO

Società Pannunzio

11.11.2010 – Vittorio Feltri Se in un guizzo di dignità il Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Giornalisti ha confermato la condanna a Vittorio Feltri per violazione del codice deontologico e ha deciso in via definitiva di sospenderlo dalla professione giornalistica, la Società Pannunzio per la libertà d'informazione, che denunciò il direttore del "Giornale", si dichiara soddisfatta dell'esito della vicenda.

Certo, la riduzione quantitativa della sanzione, scaturita peraltro grazie a un tecnicismo formale, appare pilatesca. Tuttavia, la Società Pannunzio considera rilevante il riconoscimento conclusivo che nel caso Boffo vi è stata una grave… Continua a leggere »


Stampa o salva l'articolo in PDF Argomenti correlati: Società Pannunzio, denunce, Giornale, Ordine dei giornalisti, Feltri, Boffo, diritti dei lettori - 10 commenti


Articoli più vecchi

 
 
 
 



Società Pannunzio per la libertà d'informazione | Via delle Carrozze 19 - 00187 - Roma | email info@societapannunzio.eu

Creative Commons License

siteinfo - cookie policy